È prevista per sabato 19 maggio la “Notte dei Musei, evento organizzato dal MIBAC (Ministero per i Beni e le Attività Culturali), in tutta Italia.

Un’occasione unica per gli amanti della cultura, e per chi vuole avvicinarsi all’arte, per visitare i musei italiani senza pagare il biglietti e in atmosfere notturne decisamente suggestive.

È il quarto anno che l’Italia partecipa a questo evento che si svolge in tutta Europa e che continua a riscuotere un crescente successo. Molti musei statali, privati e gallerie rimarranno aperte al pubblico dalle ore 20 alle 2.

Questa edizione, che punta ad avvicinare all’arte nel suo complesso un pubblico giovane e solitamente meno avvezzo ai piaceri della cultura, punta su atmosfere di giallo e noir, come ben si vede dalla locandina studiata dal MIBAC (in foto).

Inoltre, in tutti i musei e le gallerie che partecipano all’iniziativa saranno organizzati concerti, mostre e workshop che si affiancheranno a percorsi e visite guidate appositamente studiate per l’occasione.

Per tutte le informazioni, come la lista dei musei che rimarranno aperti in tutta Italia e le manifestazioni collaterali organizzate, sul sito del Ministero dei beni e delle Attività Culturali, che mette a disposizione anche una App gratuita i-MiBAC top 40, con la lista completa dei musie che aderiscono all’iniziativa.