Tra archeologia, natura e gastronomia Paestum è il luogo ideale per una vacanza all’insegna del relax e del divertimento. Un motivo in più per visitarla? L’evento più cool&food dell’anno: il Cinecibo. Per chi vuole trascorre un week end al’insegna del relax, del divertimento, del cinema e del buon cibo, non può fare a meno di andare a Paestum, in occasione dell’annuale Cinecibo, dal 25 al 27 novembre, un evento che ti offre un goloso fine settimana fra le meraviglie artistiche e paesaggistiche, ma anche una scorpacciata indimenticabilel Festival Internazionale Cinematografico a tema gastronomico.C’è proprio tutto per godersi già la manfestazione che ti offre la possibilità di abbinare la valorizzazione corretta dell’alimentazione e il cinema di qualità. Il presidente di Cinecibo è Michele Placido, Tema portante della manifestazione è la Dieta Mediterranea, patrimonio Unesco immateriale dell’Umanità.

Oltre a prepararsi ad assaporare tutte le prelibatezze, non si possono perdere le emozioni che Paestum offre, Il parco archeologico di Poeseindonia che ha conservato importanti reperti risalenti alla civiltà greca. Si trova lunga la pianura meridionale del Sele, vicino ai templi di Paestum, centro archeologico tra i più importanti al mondo. All’interno delle mura si sviluppa la città, divisa in tre grandi aree: religiosa, politico economica e il centro abitativo. Si possono ammirare la Basilica di Hera, il Tempio di Poseidone, quello Atena o Cerere e ancora il Foro, l’Anfiteatro e il Ginnasium.

Nel centro di Capaccio, storica cittadina ai piedi del Monte Calpazio offre anche una visita al Convento dei frati minori francescani e la chiesa di S. Pietro Apostolo racchiudono tutto il fascino del ’700. Nel centro storico non potete non visitare il Salone Rizzo: la bottega da barbiere più antica della Campania attualmente trasformata in associazione culturale viene presa d’assalto dai visitatori che decidono di passare qualche giorno a Paestum. Dal santuario della Madonna del Granato potrete ammirare tutta la Pana del Sele e la costiera amalfitana.

Paestum è la patria della Dieta Mediterranea, quindi di trovano l’olio DOP del Cilento, il fagiolo di Controne, la soppressata di Gioi, la cacioricotta, vini e liquori. È anche la terra da cui nasce la Mozzarella di Bufala, famosi e gustosissimi i Carciofi di Paestum detti anche Tondi di Pestum ingrediente fondamentale di alcuni piatti locali: carciofi dorati e fritti oppure ripieni alla napoletana. Vasta la scelta di aziende agricole ed agriturismi presenti, tutti aperti ai curiosi e golosi.