Abano Terme è una delle località termali più belle di tutta Europa. In essa è racchiuso un patrimonio artistico e culturale, oltre ad apportare alla salute dei suoi ospiti benefici terapeutici grazie alle sue preziose acque termali.
La cittadina sorge in una zona vulcanica spenta, alle pendici dei colli Euganei, un’oasi di puro relax per chi vuole allontanarsi un po’ dallo stress e il traffico quotidiano.
Il centro cittadino di Abano Terme è pedonale e quindi perfetto per chi vuole passeggiare in tranquillità ammirando edifici antichi, monumenti storici e rilevanti testimonianze di quanto già all’epoca queste terme erano conosciute.
D’obbligo una visita al Colle del Montirone, un tempo ricco di sorgenti termali di cui oggi è rimasta un’antica fonte al cui ingresso si può ammirare un colonnato corinzio e una imponente colonna dorica.
Un’altra testimonianza è l’area archeologica risalente all’antica Aponus, nella vicina Montegrotto.
Merita una visita anche il Duomo di San Lorenzo, risalente al 1780, al cui interno sono custoditi ì affreschi di importanti artisti tra cui “Le Stazioni della Vic Crucis” di Henrici.
Tra le tante attrazioni di Abano Terme citiamo anche il Grand Hotel Orologio, elegante edificio con facciata in stile neoclassico, il Viale delle Terme con la splendida piazza del Sole e della Pace e i giardini del Kursaal con la fontana di Arlecchino del grande artista Amleto Sartori.

photo credit: Italy Travel Experience via photopin cc