Aleppo, bellissima città della Siria carica di fascino e di mistero. Una delle mete più belle per chi desidera vedere e comprendere appieno le meraviglie del Vicino Oriente.

Aleppo è Patrimonio dell’Unesco dal 1986 e dal 2006 è stata anche nominata Capitale Culturale del Mondo Islamico.

La città di Aleppo è una delle poche città al mondo che sono sempre state abitate, e la sua struttura testimonia la varietà e la cronologia dei suoi abitanti.

Più popolosa della capitale Damasco, Aleppo è anche la città con la maggiore densità di popolazione di confessione cristiana del mondo arabo, seconda solo a Beirut e a Il Cairo.

Una città splendida, un museo a cielo aperto che originariamente fu costruita su un piccolo territorio collinare, in una parte del paese particolarmente fertile grazie alla sua vicinanza al fiume Eufrate. Qui si potranno vedere chiese cristiane (ce n’è una per ogni confessione), più di 40 moschee, sinagoghe e i suq più grandi della Siria.

Quasi impossibile fare un elenco completo delle meraviglie che si possono ammirare in questa città, la cui storia inizio circa 3000 anni prima di Cristo. Dalla Cittadella, la città vecchia, alla Moschea Omayyada, passando per la Madrasa al-Hahawiyya, antica cattedrale bizantina da cui è stata ricavata una scuola per l’insegnamento del Corano, fino agli Hammam che punteggiano la città, nessun visitatore potrà mai rimanere deluso.