Alitalia, la Compagnia di Bandiera Italiana, consente un unico bagaglio a mano per viaggiatore del peso massimo di 8 kg con dimensioni di 55 cm di altezza, 35 cm di larghezza e 25 cm di spessore, il tutto comprese maniglie, tasche laterali e rotelle, in modo che il bagaglio possa entrare nella cappelliera senza problemi. Questo per garantire  la sicurezza dei passeggeri durante il decollo e l’atterraggio.

Nelle prossimità dei check in Alitalia offre la possibilità di testare le misure del bagaglio che si vuole portare con se a bordo tramite appositi contenitori nei quali poter collocare il proprio bagaglio. Questa operazione deve essere fatta rigorosamente, in quanto Alitalia è molto severa sull’imbarco e si potrebbe rischiare di non partire (per altre info su Alitalia cliccate qui).

Soprabiti, computer portatili, cartelline e buste di oggetti comperati in aeroporto possono essere portati come bagaglio aggiuntivo e non verrà conteggiato nel bagaglio a mano Alitalia, quindi ci si potrà imbarcare con zaino e portatile tranquillamente, senza necessariamente dover depositare nella stiva una delle due cose (per altre info su baglio a mano cliccate qui).

Non sono consentiti oggetti ritenuti pericolosi per la sicurezza aerea, quali forbici, temperini, coltellini svizzeri, strumenti di uso agricolo, scientifico, sportivo, industriale e simili. Anche le riproduzioni di armi da fuoco sono vietate a bordo, perché potrebbero generare panico tra i passeggeri. Sono esclusi anche accendini, sigarette, pipe e sigarette elettroniche (per ulteriori info su bagagli cliccate qui).

Anche per i liquidi valgono le limitazioni comuni a tutte le compagnie aeree. Non devono quindi superare 1 litro e devono essere contenuti in appositi contenitori di plastica.

Per ogni chiarimento Alitalia mette a disposizione la linea telefonica dedicata 06 65640.

photo credit: Aero Icarus via photopin cc