La città di Amsterdam, capitale dei Paesi Bassi, è uno dei luoghi più incantevoli del Nord Europa, con i suoi canali e i suoi quartieri pittoreschi e a volte folcloristici che rendono la permanenza nella città veramente indimenticabile per ogni tipo di turista, dalle famiglie con i bambini ai gruppi di giovani ragazze e ragazzi in cerca di un po di trasgressione ma senza necessariamente esagerare e raggiungere estremismi nocivi (per ulteriori info su Amsterdam cliccate qui).
 
Amsterdam è una piccola città con una miriade di opportunità di divertimento. I luoghi nevralgici sono le piazze affollate e i cafè. Piazza Dam, il Palazzo Reale, la Leidseplein con i suoi negozi e ristoranti tipici, e la Rembrandtplein con le sue discoteche sono senza dubbio i luoghi da non trascurare, come la Waterlooplein con il mercatino delle pulci, uno dei più suggestivi d’Europa. Per gli amanti dello shopping vi sono numerosi centri commerciali dove poter trovare delle ottime occasioni, ma anche negozietti tipici e mercatini per immergersi nei prodotti tradizionali olandesi.
 
Anche i musei sono molto numerosi, il comune ne annovera ben 30, tra questi i più famosi sono quello del pittore Van Gogh (per maggiori info sul museo di Van Gogh cliccate qui) e dell’ebrea Anne Frank, immortalata dal suo diario.
 
Per chi ha i bambini e ama il verde non si può non visitare il Vondelpark, un luogo paradisiaco dove fare belle passeggiate e picnic con la propria famiglia. Per i gruppi di ragazzi in cerca di divertimento e trasgressione, ci sono i Coffeeshop, dove poter fumare sostanze proibite in Italia liberamente e legalmente, oppure il Quartiere a Luci Rosse, famosissimo e dove poter scegliere sia le ragazze, che i ragazzi, in vetrina. In pratica normalmente da quanto si possa pensare ad Amsterdam c’è divertimento sessuale sia per gli uomini che per le donne, in completa parità dei sessi (per altre info su locali erotici cliccate qui).

 
photo credit: Bert Kaufmann via photopin cc