Incredibile, a meno di 10 giorni dal ritorno della Primavera, mi ritrovo a parlare ancora di neve e di località sciistiche! Certamente gli amanti dello sport invernali saranno al settimo cielo, perchè questo inverno sembra infinito… non posso certo dire così essere così contente le mie ossa che risentono di tutti questi bruschi cali di temperatura!
Ma lasciamo perdere la salute, perchè voglio parlarvi di una splendida località sciistica per la quale sono previsti abbondanti nevicate anche nei prossimi giorni: Aprica.
La località è una delle più famose di tutta la Lombardia, grazie alle sue piste estese per ben 50 chilometri e servite da 22 impianti.
Aprica si trova in provincia di Sondrio, sull’omonimo passo tra la Val Camonica e la Valtellina, a quota 1.172 metri d’altitudine.
Nonostante non si trovi a quote elevate, la sua esposizione a nord permette che la neve si fermi a lungo; inoltre, l’innovamento artificiale è ottimo e garantisce piste perfettamente innevate e battute.
La skiarea è suddivisa in 4 zone: Palabione, dove si concentra la maggior parte degli impianti; Magnolta sita a 1200 metri; Campetti, a ridosso del paese e Baradello, con 15 km di piste che partono dai 2000 metri d’altitudine.
Lo sport principale che si pratica ad Aprica è lo sci alpinismo, ma sono presenti anche 14 km di piste per lo sci nordico, mentre l’Initial Park è una struttura ideale per gli amanti di snowboard e freestyle.

photo credit: iuk via photopin cc