Se avete voglia di passeggiare in un borgo dove il tempo sembra essersi fermato, allora dovete assolutamente visitare Asolo, in provincia di Treviso.
La storia di questo paese è molto antica se si pensa che la civilità ha fatto il suo ingresso nel suo territorio già nel medio paleolitico. A Pagnano, frazione di Asolo, sono stati ritrovati resti di mammuth, reperti in selce e un insediamento mesolitico risalente a circa 5000 anni fa.
Asolo deriva dal latino asylum (rifugio) e il nome già parla da solo: un luogo stupendo dove rilassarsi, vivere nella tranquillità circondati da panorami incantevoli. E proprio qui si ritirò l’attrice Eleonora Duse una volta lasciate le scene.
La passeggiata storica nel paese parte da Piazza Garibaldi dove potrete ammirare una splendida fontana cinquecentesca sovrastata da un leone alato di San Marco. Scendendo una scalinata si raggiunge il Duomo al cui interno è ospitata la celebre Assunta di Lorenzo Lotto e un San Francesco d’Assisi del XV secolo.
Da visitare anche il castello della Regina al cui interno è ospitato il Teatro Duse e la Rocca, fortezza medievale sita sulla sommità del Monte Ricco dal quale si può ammirare una vista favolosa.
Le meraviglie di Asolo continuano con case, chiesette e ville antiche che parlano di una città dal grande valore storico, artistico e culturale… assolutamente da visitare.

photo credit: kendrick via photopin cc