Come tutte le compagnie aeree low cost, che cercano di diminuire il più possibile il costo del biglietto aereo, diminuendo però anche i comfort e i servizi offerti, anche la Ryanair ha una politica rigida verso il bagaglio a mano, cioè quello zaino o trolley che si può portare a bordo e riporre nella cappelliera del vano passeggeri(per altre info Ryanair cliccate qui).

Le misure previste dalla compagnia aerea irlandese, e che si possono trovare sul sito ufficiale Ryanair sono 55cm x 40cm x 20cm. Va precisato che i controlli sono meticolosi e se si decide di viaggiare con questa compagnia occorre prepararsi per tempo acquistando trolley della giusta dimensione. I negozi che vendono valigie da viaggio sono ormai molto attrezzate e forniscono ai viaggiatori aerei una vasta gamma di scelta nelle dimensioni richieste. Basterà infatti dire che serve una trolley per il bagaglio a mano Ryanair e il rivenditore mostrerà tutto ciò che ha di quelle misure (per info su bagaglio a mano Ryanair cliccate qui).

Da dicembre 2013 la Ryanair ha inoltre concesso la possibilità di introdurre a bordo un secondo bagaglio a mano. Questo per favorire i passeggeri che viaggiano con laptop, tablet, macchina fotografica o busta di souvenir acquistati in aeroporto. Le misure che si devono rispettare per il secondo bagaglio a mano sono 35x20x20, che la compagnia considererà insindacabili. Se non si rispettano queste misure, che saranno dovutamente controllate dal personale della compagnia, si rischia di pagare un supplemento sul biglietto di 30,00 euro per ogni bagaglio che sarà imbarcato nella stiva (per ulteriori info Ryanair cliccate qui).

photo credit: Aero Icarus via photopin cc