E’ una delle 17.508 isole che compongono l’Indonesia, conta oltre tre milioni di abitanti, stiamo parlando di Bali, meta frequentatissima dai turisti di stampo occidentale, la Mecca delle vacanze, su migliaia di chilometri di costa, due sono le spiaggge più gettonate, a pochi chilometri l’una dall’altra, considerate le più belle dell’isola: Jimbaran Beach, nell’estremo sud, proprio sulla stretta lingua di terra che crea la Kuta Bay, è un luogo tranquillo, frequentato dalle famiglie e servito da innumerevoli ristoranti di pesce a buon prezzo (meno da 2 euro). Poco più a nord, Kuta Beach invece (da non confondersi con l’omonima sull’isola di Lombock, è la Rimini d’Oriente, con tutto quello che la nostra riviera romagnola può offrire.

C’è possibilità di alloggiare per tutte le tasche, alberghi economici, decine di ristoranti con cucina occidentale, numerose vie dello shopping, centri commerciali e soprattutto una vita notturna molto vivace. Questa spiaggia è famosa tra gli appassionati di surf di tutto il mondo perchè è l’unica dove ci sono onde in presenza di fondale sabbioso, e non roccioso nè corallino.

Attorno alla spiaggia sono presenti alberghi, centri commerciali e locali per coloro che amano il divertimento notturno. Il Double Six Club (Blue Ocean Boulevard, Sminyak, www.doubleclub.com) passa per essere il top delel discoteche locali: ha numerose piste diverse sia al chiuso sia all’aperto, è aperto dalle 6 del pomerigio alle 6 della mattina.

Per il soggiorno a Bali, potete contattare il tour operator Kuoni (www.kuoni.it) che propone pacchetti davvero interessanti sulle spiagge della prospiciente isola di Lombok a partire da 1.210 euro a persona inclusi volo andata e ritorno dall’Italia, trasferimento in aereo e in auto, lezioni di cucina ed escursioni in barca.