Il 60% dei bambini viaggia in auto senza seggiolino, malgrado la legge ne disponga l’uso e le industrie lo propongano con standard sempre più elevati di sicurezza e comfort.

Sono gli ultimi test dell’Aci a rivelarlo. Gli incidenti stradali sono la prima causa di morte in Europa per i ragazzi fra i 5 e i 13 anni: a perdere la vita sulle strade 12.000 minorenni, 5.000 dei quali bambini.

Nello specifico l’83% dei dispositivi per i piccoli passeggeri ha superato il test dell’Aci: 1 con il massimo dei voti, 15 sono stati giudicati ‘buoni’, 6 ‘soddisfacenti’, 2 ‘appena sufficienti’. Il totale dei bocciati è invece cinque. Quest’anno – precisa una nota diffusa dall’Aci – e’ stata valutata per la prima volta anche la presenza di sostanze pericolose per i bambini: in 5 modelli e’ stato riscontrato un eccesso di materiali dannosi per la salute e in 2 una quantità di diottilftalato Dehp superiore ai limiti di legge per i giocattoli.

Ma come si può viaggiare sicuri in auto con bambini? Per viaggiare in sicurezza i bambini devono essere allacciati a un seggiolino conforme al loro peso, installato preferibilmente sui sedili posteriori in senso contrario a quello di marcia e montato secondo le istruzioni. Le cinture di sicurezza e gli airbag sono progettati per gli adulti e non offrono una protezione efficace ai bambini. La legge prevede inoltre una sanzione per i trasgressori tra i 76 e i 306 euro con un taglio di 5 punti sulla patente (con sospensione del titolo di guida fino a 2 mesi in caso di doppia violazione in due anni).