Ieri vi abbiamo proposto i tre paesi che sono in cima alla classifica “Best in Travel 2012” redatta da Lonely Planet’s, in cui sono elencati i paesi che devono assolutamente essere visitati entro il 2012.

Vediamo ora la seconda parte della top ten.

Al quarto posto della classifica c’è la Giordania. Un paese che ha saputo conciliare la modernità alla tradizione e che ospita alcuni dei siti archeologici più belli del mondo, alcuni dei quali da poco annoverati tra i Patrimoni dell’Umanità dell’Unesco.

Segue la Danimarca, un paese famoso per gli sforzi verso lo sviluppo di una economia e di una società sostenibili. Unico caso al mondo, con Copenaghen in testa, tutto il paese può essere visitato in bicicletta, grazie alle migliaia di chilometri di piste ciclabili.

Sesto posto per il Bhutan che, anche se  già conosciuto per le sue meraviglie naturali, ultimamente sta aprendo nuovi itinerari per il turismo.

In settima posizione Cuba, che, purtroppo, ha iniziato la strada dell’americanizzazione e rischia di perdere le sue caratteristiche che l’hanno resa uno dei posti più belli del mondo. Un luogo da visitare prima che sia troppo tardi.

Ultime posizioni per Nuova Caledonia, da scoprire oltre la facciata di località alla moda, Taiwan, luogo sempre più amato dai turisti e la Svizzera.