Presentazione ufficiale, nella centralissima Piazza Duomo di Milano, per Bit 2016, la fiera dedicata al turismo che ogni anno accoglie migliaia di specialisti del settore ma anche semplici amanti del settore.

Anche quest’anno l’edizione, che si svolgerà dall’11 al 13 febbraio presso il quartiere di Fiera Rho alle porte di Milano, si presenta ricca: oltre 100 paesi presenti e più di 1.000 buyer tutti dislocati su quattro marco aree espositive: Leisure World, MICE World, Luxury World e Destination Sport. Tra le novità, ecco arrivare a grandi falcate Azerbaigian e Iran, nuove mete che si affacciano con interesse sul mercato europeo. Presente anche l’Africa con il Senegal ma non solo; e poi Messico, Argentina e molti altri.

L’area espositiva denominata Leisure World, che rappresenta il 75% degli espositori totali, spazia dal turismo tradizionale a quello enogastronomico; qui trova spazio anche lo sport con il progetto Bit.Golf, per un’offerta che viaggia davvero a 360 gradi.

La caratteristica dell’area Luxury World, invece, è quella di mettere in mostra ai visitatori tutto ciò che fa capo all’area del lusso: e dunque spazio a servizi esclusivi, di alto profilo, per un certo tipo di viaggiatore.

Nell’area MICE World sono triplicati gli espositori rispetto ad un anno fa; qui a farla da padrona sono il business e il networking, che saranno affiancati da opportunità di formazione e studi di settore.

Infine l’area Destination Sport è quella dedicata alle mete dove sono previste attività sportive, ricreative, per gli amanti delle vacanze ma con un taglio molto particolare. All’interno di questa macro area, inoltre, viene anche organizzata la Bit.Run, una manifestazione podistica di 10 km organizzata dall’Ente del Turismo della Thailandia che porterà i novelli maratoneti da San Siro in Fiera.

Per avere tutte le informazioni riguardo agli orari d’ingresso, i giorni di fiera, i costi e il programma completo di appuntamenti in agenda, visitate il sito http://bit.fieramilano.it/it