La Bretagna è uno dei luoghi più affascinanti della Francia. Le sue bianche spiagge sono tra le più popolari del paese; qui, possiamo trovare i “menhir“, imponenti megaliti che evocano il passato celtico e magico di questa regione. Ambita da molti durante i secoli, la Bretagna è ricca di fortificazioni e castelli, spesso meta dei turisti che trovano nelle costruzioni architettoniche una bellezza unica. A questo proposito suggeriamo la visita alla la città-chiusa di Concarneau, Cap Fréhel o Camaret.

Sorprendente la natura: lungo la costa, morbide dune si alternano a selvagge scogliere; molte le specie animali e vegetali che hanno trovato accoglienza in questa terra, prima in Francia per il numero di riserve naturali protette.

Alle porte occidentali della regione è situata la splendida baia di Mont-Saint-Michel, patrimonio dell’umanità grazie allo splendido paesaggio marino, le maree alte fino a 14 metri e il santuario di San Michele, gioiello architettonico edificato a partire dal X secolo.

Ma la Bretagna ha in serbo molte altre sorprese; dal paesaggio surreale e selvaggio dei Monts d’Arrée al faro di Ar Men alla Pointe du Raz, la punta della costa situata più a occidente; dalla splendida città di Rennes alle “Petites Cités de Caractère”, le piccole città di interesse architettonico.

Con la sua mezz’ora di sole in più rispetto a Parigi, l’oceano Bretone consente di prolungare la luminosità e godere più a lungo dei paesaggi. Insomma, un posto da sogno che vale la pena di visitare.

photo credit: jacquesh63 via photopin cc