Se si chiudono gli occhi e si pensa a Dubai, credo che 9 persone su 10 visualizzino nella loro mente uno dei principali simboli della città, ovvero il famoso hotel a forma di vela, il Burj al Arab (chiamato anche Arabian Tower, torre degli arabi). L’Edificio del Burj Al Arab si erge nell’isola artificiale della Jumeirah Beach, la sua costruzione avvenne per mano di una esperta squadra di architetti che, grazie alla loro grande inventiva e fantasia, hanno realizzato una straordinaria opera architettonica.

Considerato uno degli hotel più belli ed eleganti del mondo, il Burj Al Arab, è l’unico hotel a poter vantare 7 stelle, si tratta di un hotel sicuramente molto particolare ed affascinante nel suo genere, dove riuscire a trascorrere momenti straordinariamente unici e spettacolari, sicuramente indimenticabili.
L’Hotel Burj Al Arab di Dubai offre ai suoi ospiti una calda accoglienza nelle sue 202 suites, tutte molto eleganti, raffinate ed arredate con grande attenzione e cura nei particolari, i mobili riportano tutti allo stile arabo più antico, con eleganti tappeti, specchi, quadri e particolari sicuramente interessanti.
Le camere sono studiate minuziosamente: enormi, disposte su due piani e dotate di ogni servizio, dagli schermi al plasma all’idromassaggio, dai cioccolatini in omaggio alla biancheria di Hermes,servite 24 ore al giorno dal maggiordomo privato;Inoltre è ma possibile ammirare l’incredibile lobby, i saloni sfarzosi, i giardini esterni con le viste mozzafiato su Dubai.
L’Hotel offre inoltre interessanti motivo di svago e divertimento con una discoteca, un centro benessere, una piscina ai piani superiori, numerosi ristoranti, tra cui uno sommerso nelle acque del mare, il più importante e sicuramente il più bello, grande particolarità del Burj Al Arab è sicuramente quella di possedere un campo da tennis elevato sulle acque del mare, che sorge su una piattaforma al posto di una pista di atterraggio per gli elicotteri. Ogni piano ha una sua reception privata e la notte è illuminata con delle luci che rappresentano il fuoco e l’acqua.

L’hotel Burj al-Arab è famoso per vari motivi uno è la sua distintiva forma a vela ed è una delle icone del lusso e dello sfarzo di Dubai City inoltre è conosciuto per essere l’hotel più lussuoso e costoso del mondo. Con un i suoi 321 metri è anche uno degli hotel più alti del mondo, fu inaugurato il 1° dicembre 1999 e poggia le proprie fondamenta su di un’isola artificiale distante 280 dalla terra ferma collegata con un ponte privato.

Non c’è immagine o fotografia che possa rendere giustizia alla magnificenza del Burj al Arab. Qualcuno potrebbe pensare…alla fine è solo un hotel lussuoso, frutto della sfrontatezza e della ricchezza dei petroldollari, un miserabile schiaffo alla povertà e alla gente che lavora per campare.
Non lo si può negare: ma io aggiungerei che resta un simbolo incontrastato della capacità umana di realizzare un’opera architettonica in grado di far sognare per la sua perfezione, per la sua classe e sontuosità, anche se per solo una notte, una sera, o poche ore.