Dopo aver sostenuto le spese relative ai regali e al cenone di Natale, con tutto lo stress che questo comporta, siete senza dubbio in cerca di un luogo rilassante dove passare l’ultimo dell’anno, ma purtroppo i soldi scarseggiano, e per trovare il luogo adatto occorre ingegnarsi e cercare di spendere il meno possibile.

Per risparmiare occorre cercare mete e destinazioni non troppo battute. Si può infatti cercare all’estero, in qualche cittadine che pur non essendo sulla bocca di tutti offrirà ugualmente delle valide attrazioni turistiche e la possibilità di divertirsi in un Capodanno indimenticabile.

La costa inglese, o il Lake District, non sono certo i luoghi più desiderabili della Gran Bretagna, ma con vostra grande sorpresa potrete vedere che nei pub di queste località si può passare un Capodanno indimenticabile all’insegna del divertimento e dell’allegria senza spendere molto ne di aereo ne di pernottamento.

Una valida alternativa si può optare per l’affitto di un casale nel Sud della Francia, dove assieme agli amici più cari si potrà passare un ultimo dell’anno da ricordare per sempre, e soprattutto senza spendere troppo denaro.

Se non si vuole rinunciare alla grande città, il luogo meno dispendioso è senza dubbio New York, dove si possono affittare appartamenti a basso costo e dove si può ormai volare a prezzi stracciati da Roma o da Milano. Le strade di New York sono uniche a Capodanno, e almeno una volta nella vita occorre ammirarle.

In ultimo, se volete trascorre la fine dell’anno in un luogo caldo e esotico, affittate una villetta ai Caraibi. La spesa non sarà eccessiva se siete un gruppetto di amici, e farsi il bagno nelle splendide acque tropicali il primo dell’anno non ha prezzo.

A cura di Christian Vannozzi

photo credit: Creativity+ Timothy K Hamilton via photopin cc