Per il Capodanno 2015 se si è stanchi dei soliti festeggiamenti consigliamo un bel viaggio in Giappone, per vivere un’atmosfera totalmente diversa di festa natalizia in uno dei Paesi più belli dell’Oriente. Il Natale non è infatti per i giapponesi una festa religiosa (la religione di stato è lo Shintoismo) e il 24, il 25 e il 26 dicembre sono normali giorni lavorativi, ma l’atmosfera natalizia c’è, i negozi e le vie sono illuminate a festa e al turista sembrerà di essere dentro alla festa (per maggiori approfondimenti consigliamo l’uscita numero 20 della rivista InStoria, dedicata al Giappone).

Al contrario il Capodanno, Shōgatsu 正月, è una festività molto sentita in Giappone, l’ultimo giorno di lavoro è infatti il 28 dicembre e ogni azienda per quella data organizza i bōnenkai 忘年会 un banchetto di fine anno tra tutti i dipendenti a base di bevande alcoliche.  Il tipico piatto della fine dell’anno sono i mochi, dolcetti di riso pestato con un’apposita incudine di legno. I cibi che si consumano per il Capodanno sono tutti secchi e vengono cucinati dalla sera del 28 dicembre per durare tutti i tre giorni della festa, cioè dall’1 al 3 gennaio (per info sul Capodanno in Giappone cliccate qui).

La sera del 31 dicembre si mangia di solito in famiglia e dopo ci si reca al tempio shintoista in abito tradizionale e si attende la mezzanotte, orario di apertura dei templi per pregare le divinità seguendo il tipico rituale che prevede la purificazione con acqua di mani e bocca e il battere le mani per richiamare l’attenzione delle divinità. Si tratta di un’esperienza unica da vivere sicuramente a contatto con una cultura millenaria e affascinante (per ulteriori info su Capodanno in Giappone cliccate qui).

Per organizzare il viaggio consigliamo i tour operator accreditati per l’Oriente, come i Viaggi dell’Elefante, che offrono pacchetti viaggio di 8 giorni per visitare sia Tokyo che Kyoto (l’antica capitale) a partire da 1890,00 euro a persona con volo incluso. Si tratta di un’ottima opportunità per visitare le due capitali del Paese a un prezzo veramente conveniente (per info su viaggi in Giappone cliccate qui).

photo credit: Sprengben [why not get a friend] via photopin cc