Passare il Capodanno nella città di New York è qualcosa che non si può paragonare a nessun’altra e che rimarrà nella vostra memoria per sempre. È infatti desiderio di tutti, almeno una volta nella vita, visitare la città simbolo degli Stati Uniti, la Grande Mela, con le sue strade segnate da numeri, e suoi luoghi cardine, e soprattutto con la Statua della Libertà, immortalata in ogni film ambientato in America.

Durante il Capodanno New York si colora, ancora più del solito, di vivacità e attrattive, a testimoniare la dinamicità e la voglia di vivere dei newyorkesi. A Time Square si possono trovare addobbi a tema, luminarie, piccole bancarelle e musica dal vivo da poter ascoltare aspettando la fine dell’anno. Sulla piazza viene abbassata ogni anno la ‘New Year’s Eve Ball‘ , gigantesca sfera illuminata che fin dal 1907 annuncia l’arrivo del nuovo anno.

Il giorno seguente si può invece visitare la zona di Ground Zero, dove c’erano le Torri Gemelle. L’Empire State Building e una breve visita ai teatri di Broadway, conosciuti a livello mondiale.

Per passare la notte è consigliabile prendere un appartamento in affitto. L’ideale sarebbe nella zona di Manhattan dove si possono raggiungere in pochi minuti le principali attrazioni come Times Square, Central Park, i Musei di MoMa, il museo Metropolitan e il Guggneheim. Nel quartiere di Soho si può fare shopping ad alto livello, per tutti gli amanti e soprattutto le manti del genere. Naturalmente gli appartamenti e gli attici della zona non sono a buon mercato, ma come ben si sa le comodità costano, e il Capodanno a New York non si vive tutti i giorni.

Se si desidera spendere meno si può optare per un appartamento nel Queens, un quartiere ricco di storia e attrazioni, con numerosissimi ristoranti di vario tipo e locali dove potersi divertire e passare un piacevole fine anno. Vi sono anche negozietti tipici di artigianato e antiquariato per chi adora le tradizioni.  Il Queens può accontentare chi ama divertirsi ma non stare in mezzo a troppo caos.

Per i giovani amanti dei locali folcloristici dove si può ascoltare dell’ottimo blues e jazz consigliamo Brooklyn. Gli appartamenti si possono trovare a buon mercato, e basta scendere sotto casa per vivere un Capodanno splendido in qualche locale tipico newyorkese.

A cura di Christian Vannozzi

photo credit: CherryPoint via photopin cc