Nel cuore d’Europa la città di Vienna offre senza dubbio la possibilità di vivere un fine dell’anno all’insegna della splendida cornice alpina, con tanta neve e un’atmosfera natalizia che si può trovare solo in questi luoghi magici e suggestivi dove la neve imbianca l’intera città e il centro storico, uno dei più raffinati d’Europa, diventa per l’occasione uno dei luoghi più desiderati con luminarie e tante decorazioni che non si possono trovare in altre città d’Italia.

Capodanno in piazza, nei locali, nelle discoteche, in ristoranti galanti con atmosfera ottocentesca e tanto altro può essere trovato nella capitale austriaca che riesce ad accontentare ogni esigenza, anche la più variopinta.

La città vecchia viene addobbata per l’occasione offrendo anche la possibilità di comprare i tipici dolci natalizi e viennesi nelle bancarelle che vengono allestite. Inoltre, numerose personalità della musica si alterneranno sul palco aiutando a trascorrere il tempo che separa la serata dal brindisi di mezzanotte.

La  Josefsplatz ospita il famoso concerto di Capodanno, il più bello del mondo, dove la Filarmonica di Vienna allieterà la notte più lunga dell’anno all’insegna dell’eleganza, in una cornice che fa rivivere gli antichi splendori dell’Austria imperiale, una delle corti più raffinate d’Europa.

Se si vuole trascorrere qualche giorno a Vienna per il Capodanno è bene prendere in affitto un appartamento in modo da poter risparmiare sul costo dell’albergo. Si può poi scendere in piazza per festeggiare con gli allegri viennesi, mangiare al mercatino tipico di Natale e aspettare la mezzanotte nella suggestiva cornice viennese. Dopo il brindisi si può finire la serata nei numerosi locali della capitale, ideali per divertirsi e bere fino alla mattina.

photo credit: R. Motti via photopin cc