Roma offre per il Capodanno diverse possibilità di divertimento, tutte all’avanguardia e ben ricercate, tanto da attirare numerosi turisti da ogni parte d’Europa. La capitale offre infatti diverse possibilità per divertirsi e passare l’ultimo dell’anno in allegria, che esulano dalle solite discoteche o dai festeggiamenti classici a Piazza del Popolo.

Una soluzione apprezzabile è quella di trascorrere il Capodanno a Villa Strampelli, sulla via Laurentina lungo la Pianura Romana la location, in Primavera usata per i matrimoni, offre un ottimo buffet a partire dalle ore 20.00 del 31 dicembre, accompagnato da musica dal vivo son gruppi che faranno delle cover degli anni ’70-’80-’90. Il costo è di soli 100 euro a persona scontato del 50% per i bambini con età inferiore ai 9 anni. L’atmosfera baroccheggiante e l’ambiente raffinato rendono la villa ideale per un Capodanno di classe.

“Una piccola impresa meridionale” con Rocco Papaleo verrà messo in scena al Teatro Ambra Jovinelli, dove gli attori allieteranno al serata del 31 dicembre con la divertente commedia. Alle 10.30 è previsto un brindisi di auguri con tutta la compagnia teatrale per poi cenare al vicino ristorante Cucina Pepe dove si potrà gustare uno speciale menù che prevede: spaghetti vongole e bottarga, capitone alla griglia in spiedo, baccalà, polpo con fagioli, verdure alla griglia e tanti tanti dolci. A mezzanotte verrà poi servito il tradizionale cotechino con le lenticchie. Il costo varia dai 120,00 euro della poltronissima, ai 110,00 della poltrona, ai 100 per la galleria. Per i bambini è previsto uno sconto di 30,00 euro.

La Nuova Fiera di Roma in via Portuense 1555, offre invece il festival AMORE is Back, dove si esibiranno famosi DJ e cantanti locali per un Capodanno all’insegna della musica, del ballo e del divertimento. Il costo è di 52 euro a persona. Qui gli appassionati di musica elettronica potranno sbizzarrirsi con il loro genere preferito. 

A cura di Christian Vannozzi

photo credit: Valentina_A via photopin cc