Il Carnevale di Napoli 2015 si prospetta già come un evento davvero ricco che tra mostre, concerti e feste animerà la città partenopea fino al martedì grasso, rendendo uniche e gioiose le giornate della settimana carnevalesca di giovedì, sabato e domenica, periodo che secondo la tradizione cattolica che si celebra prima dell’inizio della Quaresima.

La città di Napoli organizzerà per il Carnevale numerosi eventi e sfilate che toccheranno le principali piazze della città come nel Quartiere Sanità, in Piazza Ammirato, nel Quartiere Scampia, nel Quartiere Barra e nel centro storico. Tra le tante attività che renderanno omaggio alla festa più colorata e allegra dell’anno spicca la Carnascialata, una festa unica nel suo genere all’insegna dello spettacolo, della danza e del cibo. Nello specifico si tratta di una particolare cena organizzata ogni anno dalla Casa-museo di Pulcinella in via San Giovanni Maggiore Pignatelli per festeggiare il martedì grasso. I magnifici artisti napoletani saranno i protagonisti dell’evento e faranno divertire gli ospiti con balli e performance folcloristiche che delizieranno i commensali intenti a gustare le pietanze tradizionali napoletane del Carnevale.

Non mancherà nemmeno la cultura che sarà al centro di alcune delle attività ideate per festeggiare il Carnevale di Napoli 2015. A febbraio andrà in scena lo spettacolo “Prosa erotica e cena al peperoncino“, un excursus che ripercorrerà le pagine della letteratura dal Rinascimento fino ad oggi, il tutto contornato da una cena afrodisiaca a base di peperoncino, elemento particolarmente amato della capitale campana che sarà presente in tutti i piatti, dagli antipasti al dolce. Ad animare la serata ci saranno anche attori partenopei che interpreteranno alcuni scritti erotici tra i quali figureranno anche le poesie erotiche in lingua napoletana.

Foto: calca via photopin cc