Il Carnevale di Rio è uno dei più attesi a livello mondiale, questo perché è sicuramente il più vivo dal punto di vista folcloristico, con balli sfrenati in strada, vestitini succinti e pittoreschi e tanta tanta allegria che non può far altro che coinvolgere ogni spettatore. I giorni che preludono il Mercoledì delle Ceneri, che segna l’inizio del periodo Quaresimale, vedranno in strada circa un milione di ballerini di samba invadere le vie della città. Caratteristica principale dei festeggiamenti del Carnevale di Rio 2014 sono come sempre gli abiti variopinti dei festaioli, che risultano particolarmente piacevoli per i maschietti, che potranno ammirare curve femminili di prim’ordine (per maggiori info sul Carnevale in Brasile cliccate qui).

Il termine Carnevale viene dal latino ‘Carne Vale’, cioè addio alla carne, il che significa che finita la festa ci si dovrà astenere dal consumo di carne come prescritto nei dettami della Quaresima Cattolica. Per questo i brasiliani di Rio, prima di iniziare l’astinenza, si danno al consumo sfrenato di carne, alcolici, e altri piaceri mondani, specialmente sessuali. In pratica una mega festa prima di iniziare un percorso spirituale che porta alla Pasqua (per altre info sul Carnevale di Rio cliccate qui).

Un altro tratto caratteristico è il ballo, la samba in primo luogo, importata in Brasile dagli schiavi africani che vennero portati dai dominatori portoghesi per lavorare le terre dei nobili. Questi schiavi portarono anche tradizioni, abiti particolari e balli che prendono tutti vita nel Carnevale, che come in altri Paesi e soprattutto nell’Italia comunale, fa riemergere feste e festeggiamenti folcloristici anche pre-cristiani.

I quartieri di Rio prendono parte ai festeggiamenti riversandosi per le strade e preparando dei carri allegorici e dei cordòes, gruppi di persone che sfilano in corteo suonando strumenti a percussione e ballando samba e vestendo con abiti colorati e vivaci. I vari quartieri competono nell’allestimento dei carri migliori, nella preparazione dei vestiti più variopinti e nel mettere in campo i ballerini più bravi.

In scena entrano anche i coreografi che collaborano con le varie scuole di samba e con i rioni di Rio in modo da potersi evidenziare nei festeggiamenti con qualcosa di nuovo e sicuramente di accattivante. Importanti sono anche le sensuali ballerine con i loro abiti succinti che in base al tipo di abito e ai movimenti sensuali fanno senza dubbio emergere una scuola e una coreografia su un altra. Ogni scuola ha 80 minuti di tempo per esibirsi e mostrare i propri talenti. Ai festeggiamenti rpendono parte anche diverse celebrità brasiliane che colgono in questo modo l’occasione per sostenere la scuola di samba per la quale parteggiano. In gara vengono valutati il tema, la canzone, il ballo e il costume (per info su altri Carnevali tradizionali cliccate qui).

Il Carnevale di Rio 2014 inizia con al cerimonia dell’incoronazione del Re Momo, effettuata dal sindaco di Rio. Quest’anno avverrà venerdì 28 febbraio. Il calendario è così suddiviso:

  • Venerdì 28 febbraio incoronazione e presentazione delle varie scuole di Samba.
  • Sabato 1 marzo finisce la presentazione delle scuole di samba
  • Domenica 2 marzo sfilano le scuole del Gruppo Speciale
  • Martedì 4 marzo Parata dei Bambini
  • Sabato 8 marzo I campioni sfilano al sambodromo

Il sambodromo di Marquês de Sapucaí, è il più seguito durante il Carnevale di Rio, perché le scuole organizzano una rappresentazione proprio in questo luogo per guadagnarsi l’agognato premio che le lancerà nell’Olimpo delle scuole di samba.

Foto: sfmission.com via photopin