Facilissimo da raggiungere, grazie all’aeroporto di Pisa e alle compagnie aeree che mettono a disposizione pacchetti viaggio sensazionali creati per l’occasione (per info sulle migliori tariffe aeree cliccate qui), il Carnevale di Viareggio è senza dubbio uno dei Carnevali più belli e seguiti d’Italia, grazie ai suoi splendidi e imparagonabili carri allegorici di cartapesta, completamente automatizzati e altissimi che sfilano per la città e attirano migliaia e migliaia di persone nella piccola cittadina tirrenica che in quest’occasione raggiunge la sua massima popolarità.

Il giorno d’apertura del Carnevale di Viareggio 2014 è fissato al 15 febbraio alle 18.00 con giochi e fuochi e l’entrata in scena della maschera tipica del Carnevale viareggino, cioè Burlamacca, un pagliaccio vestito a scacchi bianchi e rossi e con un cappello a punta. La bandiera di Burlamacca viene esposta a Piazza Mazzini e sancisce l’inizio del periodo del Carnevale. I colori della maschera sono ispirati alla spiaggia della Versilia, bianca e tinteggiata dal rosso degli ombrelloni. Per questa ragione il rosso e il bianco sono i colori di Viareggio (per maggiori info sul Carnevale di Viareggio cliccate qui).

Il 16 vi sarà la prima sfilata, che vedrà maschere e carri sfilare per il lungomare di Viareggio per le ore 15.00. L’inizio sarà sancito da dei colpi di cannone che faranno riversare lungo la strada sia i cittadini che i turisti accorsi a Viareggio per l’occasione. La domenica successiva, il 23 febbraio, vi sarà una seconda sfilata di carri. In questa occasione si potranno lanciare coriandoli e stelle filanti e dai carri stessi verranno lanciati coriandoli sulla folla (per altre info sul Carnevale viareggino cliccate qui).

Terza sfilata avviene il 2 marzo, prima di arrivare a quella più importante che si terrà il 4 marzo, Martedì Grasso, che viene ripresa e mandata in diretta dalla Rai. È proprio quella del Martedì Grasso la sfilata che viene più seguita, sia con persone che raggiungono Viareggio sia attraverso la Tv. In questo giorno Viareggio diventa la città più seguita d’Italia, dove per una volta dedicarsi al gioco e ai divertimenti ignorando pensieri e angosce di questo nefasto periodo.

photo credit: Jego84 via photopin cc