Sono oltre 300 i castelli della Loira che meritano una visita se si organizza un soggiorno in Francia, un patrimonio storico-culturale tutto da scoprire!
Situati nella Valle omonima, dchiarata Patrimonio dell’Umanità UNESCO, ed in valli trasversali, i castelli francesi risalgono a partire dal X secolo ed ognuno presenta caratteristiche particolari e davvero suggestive.
Un viaggio tra i castelli della Loira, può diventare un’avventura emozionante ed unica attraverso luoghi meravigliosi che rimarranno per sempre nel vostro cuore.
Ovviamente è praticamente impossibile visitare tutti i castelli, per questo vi parlerò dei più famosi, stilati dal sito “Il sole 24 ore”.
Iniziamo con il quinto posto, dove si piazza il Castello del Clos Lucé, ultima dimora di Leonardo da Vinci, situato proprio nel cuore della Valle della Loira. I saloni Settecenteschi di questo castello sono inondati di luce, arredati con estrema accuratezza con mobilio in legno dorato, lampadari di Venezia, ceramiche francesi e poltrone di Luigi XV. Da visitare anche la camera, lo studio e la cucina di Leonardo da Vinci, la Grande sala rinascimentale ed il meraviglioso Parco dedicato al grande genio.
Al quarto posto si trova la più imponente fortezza medievale della Loira, il Castello Royal d’Amboise, dimora reale prestigiosa circondata da splendidi giardini. Oltre alla visita al castello, non dovete assolutamente perdere una visita guidata nei sotterranei e nelle torri della fortezza reale dove potrete ammirare la Sala dei Gigli, il cuore della torre dei Minimi, le sale dei depositi lapidari e i fossati dell’antico maschio.
Sul podio, al terzo posto, viene premiato con medaglia di bronzo la tenuta di Chaumont sur Loire che offre un belvedere sulla Loira selvaggia, con scorsci paesaggistici sul grande fiume reale davvero meravigliosi. Questo castello, dichiarato Patrimonio dell’Umanità UNESCO, si caratterizza per lo stile gotico-rinascimentale e per le scuderie rappresentative della ricca aristocrazia.
La medaglia d’argento viene assegnata alla tenuta Cheverny, una tappa imperdibile per ammirare la ricchezza e le decorazioni fastose dei suoi arredi, un castello mitico che sembra galleggiare su un immenso mazzo di fiori! Potrete visitare il castello salpando a bordo di un battello che vi farà navigare sulle sue acque calme e tranquille, attraverso una fauna ed una flora davvero rigogliosa.
Ed eccoci arrivati al Castello della Loira che è classificato al primo posto tra i più belli, l’imponente tenuta nazionale di Chambord, un gioiello costruito in mezzo alla natura, tra il fiume reale e la regione boscosa. La meravigliosa fortezza, tappa inevitabile per chi visita i castelli della Loira, è definito un “paesaggio culturale vivente”, un colosso di pietra maestoso impregnato d’arte che merita di essere visitato da cima a fondo. Da non perdere i soffitti a volta, gli appartamenti di Francesco I e di Luigi XIV, le terrazze e la scala a doppia rivoluzione.

photo credit: compaifecundo via photopin cc