I castelli della Loira e la Valle della Loira sono tra i luoghi più suggestivi e pittoreschi d’Europa, ideali per passeggiate romantiche lungo la valle del fiume che scorre nel cuore della Francia. L’atmosfera fiabesca e malinconica accompagnata da splendidi fiori e da tramonti incantevoli che fanno da cornice a un paesaggio veramente spettacolare e unico.

Non si può che rimanere stupefatti davanti alla bellezza di castelli come Chambord, Amboise, Chenonceau e Villandry, eleganti, leggiadri e con incantevoli giardini pieni di fiori che sbocciano nel periodo primaverile, sicuramente la stagione dell’anno più consona alla visita della Loira (per maggiori info sulla Loira cliccate qui).

Lungo le rive del fiume, che si possono visitare a piedi o anche a cavallo, si possono scorgere rocche, fortezze e manieri che sorgono su borghi con case in pietra che sembrano essere uscite dai libri di storia medievale. Vi sono anche abbazie e cattedrali circondate da campi coltivate dai monaci che hanno mantenuto usanze, lavori e mestieri vecchi di mille anni. Passeggiando in queste zone si può veramente fare un viaggio nel passato in uno dei periodi più romantici della storia (per info su altri weekend romantici cliccate qui).

I castelli della Loira sono infatti maestose fortezze rinascimentali e medievali che rappresentano dei veri e propri capolavori architettonici che testimoniano un’epoca di splendore della Francia. Numerosi scrittori hanno utilizzato questo scenario da sogno per scrivere numerose poesie o capolavori che oggi ancora leggiamo, questo perché l’ambiente senza tempo genera ispirazione essenziale per autori e creativi che assimilano nuove energie da convertire in forza creativa. La Valle è infatti riconosciuta dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità (per altre info sulla Loira cliccate qui).

photo credit: Paolo Ramponi via photopin cc