Avere la possibilità di alloggiare in una casa in montagna per qualche giorno o per una settimana è un regalo che ci si fa in inverno. Le vacanze nei mesi freddi spesso sono sinonimo di lunghe sciate, passeggiate con le ciaspole, cioccolata calda, polenta e relax davanti a un camino nei rifugi di montagna. Ecco allora che uno chalet di montagna deve avere delle caratteristiche ben precise per rendere il vostro soggiorno veramente indimenticabile. Parliamo di oggetti e pezzi di arredamento che non devono proprio mancare nel vostro chalet, sia per una questione estetica, sia per un discorso anche di sicurezza! Vediamo allora insieme cosa non deve mancare nel vostro chalet di montagna. 

Chalet di montagna, cosa non deve mancare per essere perfetto

Che caratteristiche deve avere uno chalet di montagna per essere perfetto? Cosa gli serve per trasformare la vostra vacanza in un qualcosa di indimenticabile?

  • Legno: è evidente, uno chalet di montagna per essere veramente perfetto non può non avere il parquet o almeno un mobilio in legno accurato e scelto con cura. Oltre ad essere un motivo estetico che trasforma il vostro chalet in una sorta di rifugio dove coccolarvi e rilassarvi, il legno trattiene molto di più il calore rendendo la vostra abitazione un nido caldo.
  • Tappeti e coperte: per rendere il vostro chalet di montagna intimo e caldo non possono mancare tappeti, non vicino alla porta per evitare di lavarli ogni giorno, e coperte poste ai piedi del letto o sui divani a disposizione sia vostra che dei vostri ospiti, l’atmosfera diventa immediatamente più intima.
  • Utensili antichi: appesi alle pareti non possono poi mancare anche un po’ di vecchi utensili appartenenti magari alla tradizione locale. Sia pentole che arnesi da cucina o attrezzi per la campagna, quel fascino un po’ retrò  di questi oggetti sarà un tocco in più molto speciale per il vostro chalet di montagna.
  • Stazione meteo portatile: esistono delle piccole stazioni meteo wirless che grazie ad una semplice connessione internet vi diranno le condizioni meteo della località in cui soggiornate. È importante averne una perchè in montagna non si scherza con il cielo. Immaginatevi di essere nel bel mezzo di una tormenta di neve mentre avevate deciso di fare una passeggiata. Non è propriamente il massimo, quindi meglio prepararsi prima e controllare non solo il meteo, ma anche il vento, l’umidità e le possibilità di precipitazioni.
  • Fiori alle finestre: gli chalet di montagna sono caratteristici perchè spiccano nel bianco della neve anche per i colorati fiori che solitamente pendono dalle finestre. Cercate qualche pianta anche voi, fatevi suggerire dal vostro vicino e vedrete che il vostro chalet di montagna sembrerà ancora più bello.