Quando andiamo in vacanza in una città nuova, oltre a visitare le bellezze artistiche, culturali e naturali che propone, spesso decidiamo anche di trascorrere del tempo nei musei. Alcuni ospitano infatti opere d’arte uniche al mondo e meritano di essere visti, almeno una volta nella vita. Non tutti forse sanno però che, accanto ai musei più famosi, ce ne sono alcuni non molto conosciuti, ma assolutamente unici nel loro genere. Stiamo parlando dei musei più strani del mondo, ne abbiamo scelto un po’ per voi e, se vi capita, visitateli perchè non ve ne pentirete.

I musei più assurdi del mondo

  • “Museum of Bad Art”: il museo dell’arte brutta? Esatto, non avete letto male è proprio così. Si chiama “MOBA”, con un gioco di parole che riporta la ben più famoso “MOMA” di NY. Il museo privato ha due sedi in Massachussetts, una a Somerville e l’altra a Brookline. L’idea di questo museo è venuta a Scott Wilson quando recuperò un dipinto orribile dalla spazzatura e decise di farci un museo. Contiene delle opere troppo brutte per essere evitate delle vere e proprie “atrocità visive”.
  • “The Dog Collar Museum”: siamo nel Regno Unito, per la precisione nel Kent e qui si trova un museo molto particolare. All’interno si possono ammirare infatti dei collari storici per cani. Un tempo infatti non servivano per bellezza, ma per difendere il cane dall’attacco di orsi e lupi e quindi la manifattura era molto particolare. Ciò che salva questo museo assurdo è la location visto che si trova nello splendido castello di Leeds.
  • “Sulabh International Museum of Toilets”: siamo in India, a Delhi, e qui potete ammirare un museo dedicato ai water… e non è uno scherzo. In questo museo si trovano wc antichi e modernissimi, raccolti da Bindeshwar Pathak, sociologo che ha promosso l’igiene che, in quelle zone del mondo, è scarsa.
  • “International Cryptozoology Museum”: ci spostiamo a Portland, nel Maine e se amate le leggende e le creature misteriose questo è il museo che fa per voi. Yeti, sirene, BigFoot…qui vengono studiati e messi in mostra musei e studi su questi animali “fantastici”.
  • “Cancun Underwater Museum”: un museo sottomarino incredibile. Si chiama MUSA e oltre 500 sculture si trovano sul fondo del mare di Cancun, in Messico, creando un parco subacqueo. La particolarità di queste statue è che sono realizzate con un materiale che favorisce la crescita del corallo e attira i pesci, stimolando così la ripresa della fauna marina, alterata dai troppi turisti.