L’isola di Cipro presenta diversi aspetti culturalmente interessanti per aver subìto, durante i secoli, la dominazione della Gran Bretagna, della Repubblica di Venezia e dell’impero ottomano, data la sua esposizione geografica, ma oltre a poterne fare un viaggio temporale, visitando i numerosi castelli sparsi su tutto il territorio nazionale, si può trarne con estrema facilità anche una vacanza all’insegna del relax, poiché se deciderete di alloggiare nella località balneare di Limasson, avrete l’imbarazzo della scelta tra le numerose strutture alberghiere ed i villaggi turistici.

Ma la scelta non potrà che cadere sulla città cipriota dotata del porto principale e maggiormente attrezzata per i turisti, anche quando si parla di locali e di movida notturna.

Ci accorgiamo che il suo scenario naturale si mescola alla vitalità del carattere dei suoi abitanti quando, con un gesto del capo e voltando lo sguardo dalla parte opposta alle spiagge, scorgiamo che sul monte Troodos si inerpicano i vitigni e le coltivazione di canna da zucchero di cui questa regione ne conserva l’antica tradizione.

Limasson quindi, oltre a rappresentare il porto mercantile più noto di tutta Cipro per il commercio di questi prodotti agroalimentari, al pari della Costa Azzurra o delle zone di mare iberiche, offre ai turisti allegre passeggiate tra i negozi più trendy per le fashion victim.