Può capitare che si avvicina una data di viaggio importante, ma purtroppo ci accorgiamo che il passaporto sta per scadere e scadrà prima del nostro viaggio. Se ci troviamo in questa situazione non facciamoci prendere dal panico, perché basta rinnovare il nostro documento al commissariato di polizia di appartenenza. Facciamoci quindi delle foto tessera per documenti e rechiamoci in questura.

Ricordiamo che il passaporto è il documento principale per varcare i confini nazionali, poiché è riconosciuto da tutti gli stati del mondo; per questa ragione, se dobbiamo andare fuori dall’Unione Europea, dobbiamo necessariamente rinnovarlo prima della sua scadenza.

Per velocizzare il tutto è ora possibile prenotarsi direttamente online, attraverso il sito della questura di appartenenza. In questa maniera ci recheremo nel giorno e nell’orario prestabilito all’ufficio addetto al rinnovo del passaporto, e così facendo eviteremo di fare file spesso chilometriche. Se preferite recarvi di persona all’ufficio passaporti siete liberi di farlo, ma come preannunciato vi attenderà una lunga fila.

Prima di recarvi in questura è bene comunque aver già pronte le foto e le marche da bollo che vi richiedono, così facendo eviterete di tornarvi. Le foto devono essere fatte senza occhiali da sole e con lo sfondo bianco. Ne servono due perfettamente uguali. Quando le fate guardate bene l’obiettivo, senza distogliere lo sguardo, altrimenti rischiate che queste non vengano prese.

Assieme alle due foto dovrete portare una marca da bollo da 40,29 euro e un bollettino pagato alla pasto di 42,50 relativo al conto corrente n. 67422808 intestato a Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del tesoro, con causale ‘rilascio del passaporto elettronico’.

Scaricate poi dal sito della questura il modulo che serve per la richiesta e compilatelo. Una volta che si ha il tutto ci si può presentare in questura o al commissariato di appartenenza. L’impiegato prenderà il modulo, la marca da bollo, allegherà il bollettino e prenderà le vostre impronte digitali.

Il tempo per la preparazione del passaporto è di circa 20 giorni. Una volta pronto, si viene avvisati e lo si può andare a ritirare direttamente in questura.

A cura di Christian Vannozzi

photo credit: Nesos via photopin cc