Scenari mozzafiato, mare cristallino, spiagge meravigliose, natura selvaggia: questo è Lecci, Porto Vecchio. La località di mare di cui voglio parlarvi si trova nella parte sud-orientale della Corsica: ci siamo stati 10 anni fa in viaggio di nozze. Era una grigia giornata di settembre, abbiamo preso il traghetto e dopo qualche ora di navigazione, la nave ha attraccato al porto di Bastia, sotto il sole splendente della splendida Corsica. Il viaggio verso Porto Vecchio, durato due orette circa, costeggiava splendidi scorci di un mare dall’azzurro intenso e tanta vegetazione mediterranea, più selvaggia rispetto alla Sardegna, caratterizzata a tratti da splendidi uliveti centenari.
Abbiamo soggiornato all’Hotel Residence Caranella, un delizioso villaggio con grande piscina e tanti piccoli monolocali attorno. Il nostro era molto grande e spazioso, con terrazzino che affacciava su un immenso prato verde. Percorrendo un sentiero che attraversava una piccola pineta, raggiungevamo la spiaggia, ben attrezzata. Nonostante fosse già settembre inoltrato, le temperature erano calde come le acque del mare, dove spesso nuotavamo tra le sue splendide acque cristalline. Tra i luoghi che abbiamo visitato ci sono la splendida spiaggia di Santa Giulia, con sabbia fine bianchissima e mare turchese e la spiaggia di Palombaggia.
Una giornata l’abbiamo passata alla Foresta dell’Ospedale, una splendida riserva ricca di pini e faggi, punto di partenza per emozionanti escursioni tra cui quella che porta alla cascata di Piscia di Gallu, meravigliosa!
Abbiamo visitato altri splendidi luoghi: ora lascio a voi la possibilità di scoprirne altrettanti, perchè la Corsica è da visitare da Nord a Sud… e il Nord sarà la nostra prossima tappa!

photo credit: bonacherajf via photopin cc