Città di estrema bellezza, dinamica e con un design veramente accattivante, la città di Barcellona, capitale della regione Catalana, si offre a weekend meravigliosi, economici, e all’insegna del divertimento e della spensieratezza. L’aria stessa di Barcellona trasmette infatti relax estremo, grazie alle sue costruzioni variopinte, e allo splendido lungo mare dove passeggiare in compagnia di amici o della persona amata. In questa guida elencheremo cosa vedere a Barcellona, in modo che chi sogna un bel weekend in Catalogna sappia come muoversi (per info su Barcellona cliccate qui).

Simbolo ormai indiscusso della città, che si vede in ogni scorcio e cartolina di Barcellona è la  Sagrada Familia, capolavoro dell’artista Gaudì, ancora in costruzione, che riprende l’intera storia biblica da Genesi al sacrificio del Cristo passando per Abramo, Mosè, Davide e Sansone. Non è una chiesa consacrata ma un museo vero e proprio che attira ogni anno migliaia e migliaia di visitatori da ogni angolo della terra. Sempre a cura di Gaudì da non perdere è il ‎Parco Güell, letteralmente disseminato da scultura e complessi architettonici dell’artista. Se si vuole fare una passeggiata rilassante in un ambiente senza dubbio pittoresco e variopinto il parco è il luogo ideale. La bellezza di questo luogo sta nel fatto che sembra di vivere in una fiaba, grazie alle casette degli gnomi (per maggiori info sulla Sagrada Familia cliccate qui).

Per lo shopping e per assaporare le prelibatezze culinarie catalane non si può non annoverare La Rambla, luogo ideale per passeggera e rilassarsi mangiando un gelato e gustandosi la vivacità di Barcellona (per altre info su Barcellona cliccate qui).

photo credit: Nick Grosoli via photopin cc