Lucca è un graziosissimo comune toscano ubicato nella parte Nord-Ovest della regione, si sviluppò come libero comune, autonomia che detenne fino al 1799 quando fu conquistata dalle truppe austriache.

Può essere tranquillamente annoverata tra le città d’arte d’Italia, soprattutto per la sua splendida cinta muraria del XV-XVII secolo, che copre un perimetro di 4223 metri che circondano l’intero centro storico. La caratteristica di queste mura è che sono rimaste intatte, tanto che sopra di esse c’è una bellissima passeggiata che si può fare in compagnia di amici o della persona amata. La cinta muraria è fin dell’800 una passeggiata pedonale che si sviluppa intorno a tutta la città e che dà la possibilità di muoversi velocemente intorno ad essa grazie ai numerosi punti dove si può scendere nel centro storico.

Grazie alle mura anche il centro storico che si sviluppa dietro di queste è rimasto intatto nel suo aspetto originario. Si possono infatti ammirare nel loro splendore le numerose chiesette medievali, palazzi signorili, torri e campanili rimasti quasi intatti.

Suggestiva è anche Piazza dell’Anfiteatro che sorge sulle rovine dell’anfiteatro romano costruito dall’architetto Lorenzo Nottolini. Un’altra piazza importante è piazza San Martino, fulcro religioso del comune dove sorge il Duomo.

È da ricordare, che per la sua caratteristica di città medievale incontaminata, Lucca ospita ormai da anni ‘Lucca Comics’, celebrazione artistica del mondo dei fumetti e degli anime giapponesi. Durante quei giorni si possono notare per la città ragazzi e ragazze vestiti come i personaggi dei fumetti che adorano. Tutto questo rende la città ancora più suggestiva.

A cura di Christian Vannozzi

photo credit: imagina (www.giuseppemoscato.com) via photopin cc