Il capoluogo siculo è senza dubbio uno dei luoghi più affascinanti da visitare in Italia, tanto da richiamare ogni anno migliaia e migliaia di turisti provenienti da numerose parti d’Europa e del mondo. Si tratta infatti di una città vivace, giovane e soprattutto accogliente come gran parte delle città del Sud. Gli interventi di riqualificazione iniziati dall’amministrazione Orlando hanno fatto in modo che anche i quartieri più in degrado possono godere ora della loro pace e tranquillità, rendendo la città un faro da seguire in tutta l’isola.
 
La storia millenaria di palermo si può ammirare nelle sue architetture e nelle residenze storiche in stile arabo-normanno che rendono la città il fiore all’occhiello italiano per quanto riguarda la cultura araba e soprattutto normanna nella nostra Penisola (per maggiori info sulla Sicilia cliccate qui).
 
Da non perdere è senza dubbio la Cattedrale, edificata in diversi stili, segno delle varie dominazioni. Quando i saraceni invasero Palermo la trasformarono addirittura in moschea, tratto che rimane visibile anche oggi rendendola uno degli edifici sacri più belli d’Europa.
 
Il Palazzo Reale Normanno e la sua Cappella Palatina con i suoi mosaici e il Cristo Pantocratore, e Piazza Bellini con la Chiesa di San Cataldo e Chiesa Martorana sono altri due luoghi da non perdere assolutamente, perché sono le più alte forme di arte normanna in Italia. La chiesa Martorana, diocesi cattolica ma di rito bizantino rappresenta il luogo per eccellenza dove ancora rivivono i culti e le liturgie orientali in Italia, riunendo migliaia di fedeli amanti e nostalgici del bizantinismo.
 
Per gli amanti dell’arte bizantina non si può poi mancare la visita a Monreale, sulle colline di Palermo che offre, nel suo splendido Duomo, i mosaici più belli e ben conservati che abbiamo in Italia, con il Cristo Pantocratore nell’abside (per maggiori info su Palermo cliccate qui).

Ultimo atto riguarda la cucina, una delle migliori in Italia, specialmente per il pesce e per i dolci. Cannoli siciliani, cassatelle, focaccine con la ricotta, arancini e pasta con le sarde sono solo alcuni dei piatti tipici che fanno amare la Sicilia a tutti glia manti della buona cucina (per altre info sui prodotti culinari siculi cliccate qui).

photo credit: mariocutroneo via photopin cc