Barcellona è una città dalle mille realtà, difficili da distinguere. Ordinata e caotica, tradizionale ma allo stesso tempo all’avanguardia, mai banale e luogo sempre piacevole da visitare. Anche più di una volta. Le strade di Barcellona sono piene di bellezze, curiosità ed attrazioni. Consigli su cosa visitare? Eccone 10:

  1. Il Municipio di Barcellona: è un palazzo elegante. Al suo interno diverse sono le opere d’arte dei grandi maestri catalani da ammirare.
  2. CaixaForum: è uno degli spazi d’arte contemporanea più interessanti della città, sia in termini architettonici che di contenuti.
  3. Cattedrale di Barcellona ( Pla de la Seu): la cattedrale di Barcellona è uno dei maggiori esempi di architettura gotico-catalana. Le sue guglie sono visibili da quasi tutto il Barrio Gotico.
  4. Palau de la Musica Catalana: è per molti il contributo più rilevante del movimento modernista catalano. Splendido tanto da essere dichiarato patrimonio mondiale dell’UNESCO nel 1997. L’edificio è riccamente decorato.
  5. Parc de la Ciutadella: in questo affascinante parco si trova di tutto: zoo, Museo di Storia Naturale, edifici del parlamento catalano, scuola, chiesa, laghetto navigabile, chioschi, ecc.
  6. La Rambla: è il lungo viale che da Plaza de Catalunya porta fino ai piedi della statua di Colombo, a pochi metri dal mare. Qui si affollano di notte e giorno turisti e barcellonesi, artisti di strada e ladri.
  7. La Sagrada Familia: non è importante il fatto che sia incompiuta ma è straordinario quello che già c’è. Sulle facciate si racconta la storia di Gesù, dalla nascita fino alla morte. Nell’interno c’è la Gerusalemme celestiale. La Sagrada Familia è un immenso simbolo cristiano.
  8. Le opere di Gaudì a Barcellona: le sue case (Pedrera, Batllò) e i suoi giardini dalle archietture fumettistiche e dai colori vivaci a metà strada tra il sogno e la realtà, accompagneranno le vostre passeggiate per Barcellona.
  9. Il mercato della Boqueria: animato e colorato come un mercato napoletano, ordinato come uno svizzero, con la scelta di prodotti degna di un centro commerciale.
  10. Il quartiere Raval: è un quartiere di tendenza: localini fashion, ristoranti etnici, botteghe di immigrati e artisti di tendenza hanno fatto di questo intrecciarsi di vicoli la loro casa.

photo credit: angelocesare via photopin cc