Panorama dell’Etna

Al largo della punta dello stivale d’Italia, nel centro del Mediterraneo, galleggia una fantastica isola, la Sicilia, terra di Persefone e Afrodite, e di colonizzatori che hanno lasciato come eredità magnifici templi, palazzi e cattedrali.
Negli anni, la Sicilia è diventata una meta sempre più ambita dai turisti, merito appunto dell’eredità lasciata dai normanni e dei greci, dell’elegante lungomare di Cefalù, dei promontori rocciosi, del vulcano Etna e di tante altre meravigliose attrazioni che ogni città dell’isola possiede.
Palermo, il capoluogo, è stata segnata da secoli di dominazioni che hanno lasciato un patrimonio artistico e architettonico davvero invidiabile, a cominciare dalla Cattedrale che presenta una cupola barocca, un portico in stile gotico catalano e decorazioni arabo-normanne.
Altra tappa obbligatoria sono anche i mercati rionali Ballarò e Vucciria, che racchiudono i colori e i profumi della città.
Catania, situata sulla costa orientale dell’isola, è un concentrato di bellezze architettoniche e paesaggistiche; meritano una visita il borgo di San Giovanni Li Cuti, Piazza Duomo e il Castello Ursino. Da non perdere assolutamente un’emozionante escursione sull’Etna le cui eruzioni hanno dato vita a uno splendido Parco Naturale.
Ragusa, Modica e Noto sono bellissime città barocche dichiarate Patrimonio dell’Umanità UNESCO così come i suoi monumenti: da visitare assolutamente la chiesa Santa Maria dei Miracoli, il Palazzo della Cancelleria, la chiesa di San Giorgio e la Cattedrale di San Nicolò.
Un tour in Sicilia che si rispetti tocca anche le spiagge più belle dell’isola tra cui Lipari e Vulcano a Messina, Scopello a Trapani, Santa Maria del Focallo a Ragusa e la spiaggia di Calamosche a Siracusa.

photo credit: archer10 (Dennis) via photopin cc