Sono innumerevoli le cose da vedere a Londra, capitale del Regno Unito e metropoli europea all’avanguardia tanto da poter essere annoverata tra le città più dinamiche del mondo. Da antico bastione romano per la difesa degli scali commerciali sul Tamigi, la capitale inglese conobbe il suo massimo splendore con l’avvento dei re normanni che la resero il gioiello che possiamo ammirare oggi (per maggiori approfondimenti consigliamo l’uscita numero 19 della rivista InStoria, dedicata a Londra).

Per gli amanti dei negozi e dello shopping assolutamente da non perdere (anche se non si tratta di una zona culturale) è il quartiere di Notting Hill con il mercatino di Portobello, a seguire consigliamo vivamente (sempre per lo stesso motivo) Knightsbridge con i mitici magazzini Harrods, meta imperdiabile se si vuole passare una giornata all’insegna del comprare. Tappe obbligate sono anche la mitica Piccadilly Circus e il Regent’s Park, dove fare lunghe e rilassanti passeggiate (per info su Londra cliccate qui).

Da non perdere è anche la visita al mitico  Big Ben, la Torre dell’Orologio londinese, immortalata in ogni film e in ogni stampa o cartolina che riprende Londra dall’alto e l’abbazia di Westminster, punto nevralgico della religiosità britannica assieme alla maestosa cattedrale di St Paul (per ulteriori info su Londra cliccate qui).

Infine menzioniamo, soprattutto per la sua bellezza e storicità, il Parlamento inglese, sede della Gloriosa Rivoluzione del 1688, fu il primo che diede vita a una Monarchia Costituzionale nel Vecchio Continente. L’edificio stesso è una vera e propria opera d’arte assolutamente da non perdere (per altre info su Londra cliccate qui).

photo credit: JH Images.co.uk via photopin cc