La riviera francese, più nota come Costa Azzurra, si estende lungo il tratto francese di litorale mediterraneo che da Tolone corre fino al confine italiano. Le più famose località della zona, tra cui Nizza, Monaco, Antibes, Cannes e St-Tropez, sono rinomate in tutto il mondo quali luoghi di villeggiatura destinata ad un ristretta élite di gente ricca, famosa e amante della tintarella.

In realtà la Cote d’Azur ha moltissimo altro da offrire: sole, quaranta chilometri di spiaggia, acqua del mare cristallina che d’estate supera i 25°, ogni sorta di attività culturale e, certo, anche lusso e mondanità.

Nizza, capoluogo della Costa Azzurra, con i suoi numerosi alberghi e gli ottimi collegamenti ferroviari, costituisce la base ideale per esplorare la regione. Seguendo la costa in direzione ovest incontrerete l’incantevole cittadina di Antibes, il ricco centro balneare di Cannes e, subito dopo del Massif de l’Esterel, lo straordinario “monte rosso”, le due cittadine di St Raphael e Frejus.

Procedendo verso l’entroterra le dolci colline che incorniciano il litorale sono invece punteggiate da piccoli splendidi centri medievali come Grasse, soprannominata la capitale del profumo, Vence, St-Paul de Vence e Bormes-les-Mimosas, che sono valse a questa zona l’appellativo di “ Toscana francese”.

Con poche ore di macchina è quindi possibile spostarsi in ambienti totalmente differenti, dal mare della costa, alla campagna collinare dell’entroterra.

L’ideale per trascorrere un indimenticabile weekend.