Se siete alla ricerca di una vacanza all’insegna del sole, del mare e della bellezza paesaggistica allora Creta fa proprio al caso vostro.

Da non perdere poi una visita a Cnosso, città dove sorgeva il leggendario palazzo di Minosse. Stando alla mitologia all’interno del labirinto si nascondeva il Minotauro.

Nonostante l’isola sia molto piccola è comunque consigliabile valutare attentamente i tempi di percorrenza per valutare le distanze e, quindi, limitare i tragitti in macchina.

L’isola greca, famosissima nella storia antica, è lunga 26 km: la larghezza massima è di 60 mentre la minima è di 12.

Creta come altre isole greche ha un concetto di cartellonistica stradale molto personale e non sempre è utile a raggiungere la destinazione desiderata.

La rete stradale è un enorme cantiere permanente aperto con strade dissestate che si rivelano improvvisamente asfaltate o autostrade che proprio tali sono.

E’ fondamentale pensare in anticipo al percorso da fare, ed è meglio dotarsi di un navigatore satellitare.

Può anche essere utile consultare Google Maps considerando però che anche questo strumento a volte sbaglia.

Non spaventatevi poi per la difficoltà nel capire i cartelli stradali scritti in greco, ad aiutarvi arriveranno, dopo qualche metro, quelli in inglese.

Attenzione soprattutto alle strade che sono strette e tortuose e sulle quali ci si può spesso imbattere in grandi automezzi come pullman intenti in manovre pericolose.

Per il resto godetevi una vacanza all’insegna di un mare indimenticabile.