Eleganza, stile e soprattutto mondanità sono l’emblema della Costa Azzurra, luogo incantevole dove trascorrere la Pasqua perché in primavera inizia nuovamente a fiorire il turismo in questa regione francese tanto acclamata e decantata in numerosi film e riviste. Il mito della Costa Azzurra e delle splendide Cannes, Nizza e Saint Tropez è infatti immortalato nella coscienza comune degli italiani che si recano in questo luogo in cerca di divertimento e, perché no, di avventure amorose (per info sulla Costa Azzurra cliccate qui).

La vivace e sensuale Nizza offre infatti innumerevoli divertimenti sia per i giovani che per i più avanti con l’età. La possibilità di incontri galanti è senza dubbio alta, specialmente sul Cours Saleya, ricco di discoteche, bar e locali a luci rosse. Per gli appassionati del gioco c’è poi il casinò, dove si può tentare la fortuna fino all’alba. Per chi ama un pò di cultura Nizza offre anche uno splendido museo di Arte Contemporanea e la possibilità di ammirare la Cattedrale Ortodossa in stile russo (per maggiori info su Nizza cliccate qui).

Sabbia candida, delicate e fine con palme sullo sfondo è invece ciò che offre l’incantevole città di Cannes che vede ogni anno sfilare i divi del cinema lungo la mitica Croisette per ricevere gli ambiti premi internazionali. La ‘dolce vita’ di Cannes non è certo un mistero per nessuno e passare la Pasqua in un luogo come questo sarà senza dubbio un ricordo indelebile, specialmente per le giovani coppie che avranno la possibilità di rigenerare corpo e anima in uno degli scenari più esotici d’Europa, e a pochi passi da casa (per maggiori info su Cannes cliccate qui).

Chiccheria e eleganza sono invece il fiore all’occhiello di Saint Tropez, meta di numerose personalità dello spettacolo che attraccano le loro imbarcazioni nel porto della città. La città, immortalata dai pittori Signac, Matisse e Braque offre veramente la possibilità di divertirsi in svariati modi, dalle splendide spiagge ai numerosi locali notturni, tra cui il famoso Club 55, frequentato per lo più da vip (per maggiori info su Saint Tropez cliccate qui).

photo credit: steve lorillere via photopin cc