È momondo.it a stilare la classifica dei 10 hotel con i ristoranti stellati più esclusivi di sempre. Quelli da provare assolutamente. Perché, si sa, gli italiani sono dei buongustai.

La prima destinazione che vi proponiamo è in Italia, l’unica nel Bel Paese, e si tratta del ristorante stellato del “Belmond Hotel Cipriani” a Venezia. Nel menù troverete pasta, manzo e maiale anche se le specialità sono senza dubbio quelle a base di pesce e frutti di mare veneziani. A seguire c’è la capitale degli innamorati, Parigi (Francia) dove l’“Hotel Plaza Athénée” vi stupirà non solo con la sua eleganza ma anche con il ristorante che si posiziona al 13° posto della classifica dei 50 ristoranti migliori al mondo. Ha tre stelle Michelin e propone ingredienti sani, biologici e sostenibili.

Non allontanandoci troppo dall’Italia, Momondo.it propone il Portogallo con il ristorante del “The Yeatman” dove potrete mangiare aragoste, gambero turco, sgombro e pesce scorpione mentre a Barcellona (Spagna) è impossibile non fare un salto all‘”ABaC Restaurant & Hotel”. Qui lo chef si chiama Jordi Cruz ed è specializzato nella cucina d’ispirazione catalana con un tocco moderno. A Londra (Regno Unito) c’è il “COMO The Halkin” dove il ristorante offre un menù composto da allegri piatti baschi fatti con gli ingredienti locali più freschi.

Ma ci sono anche Amsterdam (Paesi Bassi), Stoccolma (Svezia) e Berlino (Germania). Nel primo caso Momondo.it vi consiglia di andare a mangiare nel ristorante dell’Hotel “Okura Amsterdam” dove potrete provare uno dei quattro ristoranti presenti. Il primo ha una vista sulla città dal 23° piano, quello giapponese vanta una stella Michelin e serve la cucina kaieseki. Il terzo ristorante prepara porzioni su una piastra calda direttamente al tavolo e il quarto vanta piatti internazionali a base di prodotti di stagione locali freschi. A Stoccolma, invece, potrete andare al ristorante del “Grand Hotel Stockholm” che vi delizierà con i panini al vapore. A Berlino, presso l’”Hotel Adlon Kempinski Berlin” troverete piatti dell’alta cucina europea rivisitati in chiave moderna.

Infine, se proprio volete osare, Momondo.it consiglia due ristoranti oltreoceano. Il primo negli Usa, il secondo in Cina. Al “Park Hyatt Washington D.C.” troverete la cucina americana dove l’abbondante cibo tradizionale è di casa senza dimenticare il contorno di patate arrosto al grasso d’anatra. Immancabile la torta di mele, tanto amata dall’ex presidente Obama. A Shangai, in Cina, potrete recarvi al “PuLi Hotel and Spa” per provare la cucina del ristorante stellato da poco rinnovato. Dagli affettati di tenero vitello al salame classici confit passando per la spalla d’agnello al maialino da latte.