Durante i mesi della stagione estiva appena trascorsa, Ente Nazionale Protezione Animali, ha organizzato un’ iniziativa particolarmente interessante come idea di viaggio, e decisamente orientata alla eco sostenibilità.

Dall’ arcipelago dell’argentario  fino alle isole pontine, sono state pianificate delle escursioni marine su un  veliero lungo 23 metri, a cui hanno potuto aderire fino a dieci volontari, a bordo del quale era già presente la “flotta dell’ENPA” per un progetto di salvaguardia delle specie marine e del loro habitat.

Praticando la difesa della flora e della fauna marina, minacciata dall’inquinamento quanto dai pescatori di frodo e di tutti coloro che con la pesca indiscriminata mettono a rischio molte specie di pesci, la grande barca a vela ha navigato avvistando delfini e cetacei, per un solo week end o per una settimana intera.

I ragazzi, divenuti così eco volontari, hanno dovuto spendere solo una cifra per coprire le spese di cambusa, potendo invece usufruire comodamente della sistemazione letto e del carburante che, in condizioni di piatta, è stato utilizzato al posto del vento, e per coprire la quota destinata all’ assicurazione di ogni passeggero.

Non è mancata la possibilità di optare sul menù vegetariano per le persone che ne facevano richiesta, e sono state organizzate delle lezioni di biologia marina.