La giornata di ieri, 11 febbraio 2013, è stata caratterizzata da maltempo diffuso con nevicate da moderate ad abbondanti che hanno colpito prevalentemente la Liguria, il basso Piemonte e il settore ovest dell’Emilia Romagna. Soprattutto in quest’ultima regione si sono registrati chilometri di coda sulla A1 tra Bologna-Taranto e Bivio A1/Raccordo A14 Bo-Casalecchio e sulla A1 Milano Bologna destinazione Modena.
Le nevicate di ieri hanno comunque permesso il regolare servizio dei locomotori Trenitalia con pochissime riduzioni. In Piemonte hanno circolato il 95% dei treni, in Toscana il 90% e in Liguria circa l’85%.
Già nel corso della notte tra domenica e lunedì sono state effettuate oltre 110 corse dei mezzi raschia ghiaccio e locomotori diesel di soccorso, dislocati nei punti nevralgici previsti dal piano neve e gelo.
La giornata di oggi vedrà ancora nevicate a bassa quota al nord, soprattutto su Piemonte, Lombardia, Alpi, Prealpi e Nord Veneto. Qualche fiocco localmente in Liguria e Emilia, mentre pioggia e neve in Friuli.
Il centro sarà caratterizzato da nubi e locali piogge tra Abruzzo, Molise e ovest Toscana; rovesci diffusi anche in Sardegna, Sicilia e Campania.

photo credit: Dede90 via photopin cc