L’attesa è finita, l’evento sportivo che tutti gli amanti del calcio, e non solo, stanno aspettando con palpitazione è ormai cominciato e il 10 giugno scorso con l’incontro Francia-Romania tenutosi a Parigi ha preso il via la 15a edizione dei Campionati Europei di CalcioeDreams, agenzia di viaggi online leader in Europa, ha analizzato i propri dati di prenotazione voli (confrontando le partenze verso gli aeroporti più vicini alle città dove si disputeranno le partite, tra l’8 giugno e il 10 luglio dello scorso anno, con quelle del 2016) per delineare le tendenze di viaggio dei propri utenti verso la Francia, creando la classifica degli stati più “tifosi” di Euro 2016.

In prima posizione troviamo la Svezia che, trainata da Ibrahimovic, registra un incremento nelle prenotazioni voli di undici volte superiore rispetto allo scorso anno. Grande entusiasmo anche per l’Austria, alla prima partecipazione ad un campionato europeo conquistata sul campo, che si piazza seconda con un incremento 4 volte superiore al 2015. Terzi gli spagnoli, detentori del titolo europeo, che registrando un aumento nelle partenze del 92% dimostrano di credere nella vittoria finale. Quarta l’Italia, con un incremento delle prenotazioni del 70%. Completano la top 5 i tedeschi (68%), freschi vincitori dei Mondiali in Brasile 2014.

Secondo i dati eDreams gli italiani dimostrano di credere nelle potenzialità della nazionale azzurra, ed in particolare sembrano essere sicuri di passare la fase a gironi, con un incremento delle partenze del92% per il 24 giugno, il giorno prima dell’inizio degli ottavi di finale.

Per quanto riguarda le singole partite del girone, eDreams ha registrato un aumento del 23% nelle prenotazioni per il periodo dal 10 giugno al 13 giugno, che coincide con la prima partita dell’Italia contro il Belgio. Mentre la partita più attesa è la seconda, quando i ragazzi di Conte incontreranno la Svezia di Ibrahimovic, per questo match infatti si registra un aumento del 75% di partenze dall’Italia direzione Francia.

Ecco la classifica completa:

  1. Svezia
  2. Austria
  3. Spagna
  4. Italia
  5. Germania
  6. Inghilterra
  7. Irlanda
  8. Romania
  9. Belgio
  10. Portogallo

Fuori classifica la Francia padrona di casa, che fa comunque registrare un incremento del 94% nelle prenotazioni di voli interni verso gli aeroporti vicini alle città dei match.