Non avete ancora deciso cosa fare per Ferragosto, ma siete sicuri che non avete voglia di trovarvi in qualche spiaggia caldissima e affollata?

Se cercate un’alternativa, potreste optare per un Ferragosto a cavallo, per godervi la natura nella sua bellezza e nel suo silenzio.

In Italia ci sono diverse strutture e le associazioni che mettono a disposizione i loro cavalli per chi vuole provare questa meravigliosa avventura. Ad esempio, nella zona del nord Italia, c’è Ippovie Padane che organizza itinerari a cavallo in alcune delle zone meno conosciute e più suggestive del nord Italia. Si va dal Lago del Ticino passando per il Lago di Varese e Comabbio attraverso il Parco Naturale del Campo dei Fiori.

Per chi ama la montagna ci si può rivolger all’Agenzia del Turismo del Friuli Venezia Giulia, attraverso la quale gli amanti del cavallo potranno scoprire le Ippovie della Valle del Cormor. Un percorso di 30 chilometri tra bellezze naturali, antichi borghi e castelli medievali.

Un po’ più a sud, in Umbria, attraverso escursioniacavallo.it, si potrà passeggiare a cavallo tra i Monti Sibillini. Un percorso enogastronomico, l’escursione, di difficoltà medio bassa, adatta quindi per tutta la famiglia, prevede la sosta negli agriturismi di Norcia per il pranzo a base di prodotti tipici.