Anche quest’anno si ripete l’imperdibile appuntamento con l’arte, la danza, la musica e il teatro nella splendida cornice di Spoleto con il Festival dei Due Mondi.

Giunti alla 55° edizione, la città umbra anche quest’anno sarà sede di manifestazione ed eventi che vedranno la partecipazione di artisti provenienti da tutto il mondo.

Saranno 55 anche gli spettacoli organizzati per questa edizione che si presenta  con un rinnovato vigore dopo alcuni anni in cui la manifestazione non ha più riscosso il successo degli anni precedenti. Tra gli eventi in programma sono da segnalare “Lulu” di Frank Wedekind, balletto interpretato dalla compagnia Berliner Ensemble diretta da Robert Wilson con le musiche di Lou Reed.

Ma non solo danza al Festival dei Due Mondi, ma anche tanta musica, con appuntamenti riservati agli artisti emergenti come i Concerti di Mezzogiorno durante i quali sarà possibile assistere alle esibizioni dei giovani talenti della Scuola di Musica di Fiesole. Non manca neanche il teatro: da segnalare “La Discesa di Orfeo”, dramma inedito in Italia diretto da Elio de Capitani.

Questi sono solo una piccolissima parte degli eventi in programma per questa 55° edizione del Festival di Spoleto che prevede, tra l’altro, anche due rassegne cinematografiche, laboratori teatrali, concorsi, convegni e mostre d’arte. Per il programma completo del Festival dei Due Mondi visitare il sito: www.festivaldispoleto.com.