Se si parla di Emilia Romagna non si può non parlare della sua ricca tradizione gastronomica e del suo prodotto principe: il tortellino.

Se anche voi siete degli appassionati di questo squisito piatto non perdetevi l’appuntamento con il Festival del Tortellino di Bologna.

Il Festival del Tortellino è previsto per domani, 4 ottobre, giorno in cui si festeggia San Petronio, santo patrono della città. Per l’occasione tutta la città si è messa in moto per far conoscere al pubblico tutta la tradizione che c’è dietro la preparazione di questo piatto, le ricette antiche ma anche tutte le preparazioni innovative. Molti chef sono stati chiamati a raccolta in Piazza de Mello, la piazza “sospesa” su via Stalingrado, per preparare e fare assaggiare i tipici tortellini in brodo e tutte le ricette rivisitate.

Al Festival del Tortellino partecipano anche molti ristoranti della città e delle zone limitrofe, tra i quali troviamo la Taverna del Cacciatore, la Trattoria da Gianni, il Ristorante Marconi (Sasso Marconi), l’Osteria La Fefa (Finale Emilia), il Ristorante Monte del Re (Dozza) e molti altri.

I prezzi variano a seconda della quantità di assaggi: 3 euro per un assaggio, 15 euro per 6 assaggi, 30 euro per 15 assaggi. E’ possibile fare il tour dalle ore 18:00 alle ore 21:00.