Cerimonie tradizionali, spettacoli, folklore e tanto altro animeranno il Festival dell’Oriente in programma dal 24 al 27 aprile e dall’1 al 4 maggio a Milano. Si tratta della sesta edizione di un evento dedicato ai Paesi dell’oriente con mostre fotografiche, bazar, stand commerciali, gastronomia tipica, cerimonie tradizionali, spettacoli folklorisitici, medicine naturali, concerti, danze e arti marziali.

India, Cina, Giappone (leggi qui tutte le offerte per organizzare un viaggio in Giappone), Thailandia, Indonesia, Egitto, Marocco, Sri Lanka, Malesia, Vietnam, Tibet, Mongolia, Nepal, Birmania, Bangladesh, Corea sono solo alcuni dei fantastici mondi che verranno riproposti e celebrati nelle numerose aree tematiche dedicate a questi Paesi in un continuo ed avvincente susseguirsi di show, incontri, seminari ed esibizioni.

Durante il Festival sarà possibile sperimentare gratuitamente decine di terapie tradizionali e visitare il settore dedicato alla salute e al benessere dove saranno allestiti padiglioni dedicati alle terapie olistiche e alle discipline bionaturali (yoga, ayurvedica, fiori di bach, theta healing, meditazione, spazio vegano, reiki, massaggi, ci kung, tai chi chuan, shiatsu, tuina, bio musica, rebirthing, integrazione posturale).

L’evento si terrà al Parco Esposizioni Novegro, a Milano, uno spazio espositivo di 200 mila mq che ospita 50 manifestazioni all’anno. Si trova in posizione strategica e facilmente raggiungibile con ogni mezzo. L’ingresso al Festival dell’Oriente, dalle 10 alle 23, ha un costo di 10 euro. La location offre un’area interna parcheggi molto ampia: il costo è di 2,50 Euro per tutto il giorno.