La zona collinare del Friuli Venezia Giulia, nella provincia di Udine, è un angolo d’Italia che sembra uscito da altri tempi: ci sono borghi millenari, una grande tranquillità, una bellissima campagna e ottimo cibo.

Ci sono moltissimi prodotti d’eccellenza in questa zona: dal prosciutto San Daniele alla trota affumicata, fino ai vini doc.

Si tratta di una cucina molto ‘robusta’ e gustosissima. Il piatto simbolo è il ‘frico’, un tortino di formaggio morbido o croccante.

La prima tappa da non perdere, qualora si volesse visitare la zona, è certamente San Daniele del Friuli che si trova a 24 km da Udine.

Il borgo ha una storia antichissima testimoniata dalla sua famosa Biblioteca Guarneriana, la più antica di tutta la regione che conserva codici minati fra cui una Divina commedia del XIV secolo.

Da non perdere poi gli affreschi di Pellegrino da San Daniele nell’abside della chiesa di Sant’Antonio Abate e merita un bella visita anche il Duomo settecentesco.

In questa città potete poi visitare i luoghi dove viene prodotto il famoso prosciutto san Daniele, alcuni prosciuttifici infatti sono aperti al pubblico per visite guidate che mostrano al produzione e offrono anche delle generose degustazioni.

Un’altra prelibatezza di questo paese è la trota affumicata detta anche Regina di San Daniele che viene allevata nelle acque del Tagliamento, con alimentazione naturale.