Una delle città più belle da far visitare ai bambini è Genova, capoluogo della Liguria e terra dalle mille meraviglie. Oltre alle grandi piazze, agli edifici storici e ai tanti porti che costeggiano la città, Genova è ricca di attrazioni perfette per i più piccoli che possono visitare i diversi luoghi liguri cogliendo l’occasione di imparare divertendosi.

Alcuni dei luoghi perfetti per i bambini sono situati in prossimità dei porti della città, in particolare l’Acquario di Genova è l’attrazione che, grazie alla sua fama in tutto il mondo, attira ogni anno milioni di famiglie, curiose di scoprire le meraviglie del mare custodite nelle gigantesche vasche dell’acquario. Ma non si tratta dell’unico sito dedicato ai più piccoli. Ecco i luoghi di Genova per bambini da visitare insieme, in un viaggio emozionante alla scoperta della città.

Acquario di Genova

Una vera esperienza da togliere il fiato è la visita all’Acquario di Genova. Ogni bambino, almeno una volta nella vita, dovrebbe poter vedere le meraviglie naturali custodite in questo luogo, diventato uno dei simboli della città ligure e famoso in tutto il mondo per essere il più grande acquario italiano, secondo in Europa, dopo quello di Valencia, e nono nel mondo. Il percorso dura circa 2 ore e e mezzo e si snoda su una superficie totale di 9.700 metri quadrati. Il percorso si snoda attraverso la visione di 71 vasche che ospitano pesci e molti rettili, all’interno delle quali sono stati perfettamente ricostruiti gli ambienti naturali in cui le singole specie sono abituate a vivere. Famosissime sono le cinque grandi vasche, visibili dai due piani dell’acquario, che ospitano delfini, squali, foche, lamantini e tartarughe. Sono tante, inoltre, le attività che l’Acquario di Genova propone a tutti i suoi piccoli visitatori come la “Notte con gli Squali” durante la quale 35 ragazzi di età compresa tra i 7 e i 13 anni potranno dormire davanti alla vasca degli squali, trascorrendo l’ intera nottata nell’acquario.

Galeone dei pirati

Comunemente definito “Galeone dei pirati”, il Neptune è un vascello costruito nel 1986 nei cantieri di Port El Kantaoui appositamente ideato per il film “Pirati” di Roman Polanski. Nel 2011, è stato anche utilizzato come ambientazione per la miniserie televisiva ”Neverland – La vera storia di Peter Pan” di Nick Willing ed è stato successivamente trasportato al porto antico di Genova, dove è ormeggiato al Ponte Calvi e può essere visitato come attrazione. Sono tantissimi i bambini che ogni giorno, nell’orario di apertura, si divertono a visitare il galeone, fingendosi per qualche istante il tanto amato capitano Jack Sparrow o il temibile Capitan Uncino di Peter Pan.

Biblioteca Internazionale per ragazzi De Amicis

Durante un viaggio un po’ di cultura non guasta mai. A tal proposito la città di Genova ospita la Biblioteca Internazionale De Amicis, situata nel Porto Antico Magazzini del Cotone e rappresenta un importante patrimonio librario e multimediale. Si tratta di un punto di riferimento importante per le famiglie genovesi e per il mondo della scuola e fin dal 1971 la biblioteca offre importanti strumenti di approfondimento, divertimento e didattica per i bambini di ogni età.

Galata Museo del Mare 

Si tratta del maggiore museo dell’area del Mediterraneo nel genere delle comunicazioni marittime e rappresenta anche uno dei musei più moderni d’Italia. Inaugurato nel 2004, in occasione di Genova capitale europea della cultura 2004, il museo sorge nel Palazzo Galata e ospita, oltre a una riproduzione in scala naturale di una galea genovese, parecchie sale interattive in cui capire che cosa voleva dire, in diverse epoche, andar per mare. Una di queste è la mostra “La Merica” che mostra il viaggio dei nostri antenati verso l’America.