New Orleans è una delle città più suggestive di tutti gli Stati Uniti. Attraversata dal Mississipi, conserva un’atmosfera di tempi lontani che la rendono unica nel suo genere.

Fare un viaggio in Louisiana, a Sud degli States, è un’esperienza unica che vi porterà in un mondo distante da tutto ciò che pensate di trovare in America.Le cose da fare in questa città sono tantissime, ma un turista che si avventura per la prima volta deve assolutamente visitare alcuni luoghi.

Non può certo mancare una prima colazione tipicamente americana: da Elizabeth’s al 601 di Gallier Street il bacon è cucinato nelle più disparate ricette che accontentano anche i palati più difficili.

Dopo la colazione, si può visitare la cattedrale di St. Louis, la cattedrale cattolica più antica d’America, per poi proseguire al convento delle Orsoline.

Dopo il pranzo in uno dei tanti ristorantini che offrono cucina tipica, per gli stomaci più forti si può visitare il Museo di Royal Street, una casa trasformata in cui furono rinvenute le spoglie di schiavi torturati e altri orrori che risalgono ai periodi della schiavitù.

D’obbligo il tuor dell’assenzio, partendo dal Pharmacy Museum per poi arrivare a fare un aperitivo al The Napoleon House, al 500 di Chartres Street, il posto in cui si possono gustare i migliori cocktail a base di assenzio.

Tra un cocktail e l’altro non può certo mancare la visita alla casa di Louis Amstrong, meta di pellegrinaggio dei cultori del jazz, al 723 di Jane Alley.